Parterre, Ati per gestione spazi Foligno

Auditorium S.Domenico, Santa Caterina e palazzo Candiotti

(ANSA) - FOLIGNO (PERUGIA), 10 LUG - Unire più realtà, già attive nel settore della promozione teatrale, musicale e di eventi con l'utilizzo più esteso di strutture e spazi idonei per la cultura nell'accezione più ampia. E' l'obiettivo di 'Parterre', la nuova Ati (Associazione temporanea di imprese), composta da Centro Servizi Foligno cooperativa sociale, Ariel cooperativa sociale, Music Service Calderini, Athanor, Gestioni cinematografiche e teatrali che gestirà a Foligno la programmazione dei tre spazi cittadini dell'Auditorium San Domenico, Auditorium Santa Caterina e palazzo Candiotti per i prossimi anni.
    Già sono in cantiere molti spettacoli, attraverso la data zero dei vari tour, da Omar Pedrini a Vasco Brondi, da Irene Grandi fino a Chiara Dello Iacovo (che aprirà la stagione d'autore il 27 ottobre prossimo). Mirko Speziali (Centro servizi) ha sottolineato l'importanza di mettere in rete "competenze ed esperienze in diversi ambiti coinvolgendo anche altre associazioni che già gestiscono altri spazi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere