Sindaco, è problema di ordine pubblico

Vittima e fermato "clandestini", Carizia "non generalizzare"

Per il nuovo sindaco di Umbertide Luca Carizia, Lega, "politicamente è un problema di ordine pubblico" quanto successo in un capannone alla periferia della città dove un marocchino è morto in seguito all'incendio della struttura mentre un suo connazionale è stato fermato per omicidio.
    "I due - ha detto Carizia rispondendo all'ANSA - erano irregolari e dormivano da tempo nella struttura. E di questo bisogna tenere conto".
    Il sindaco ha comunque invitato a "non generalizzare".
    "Bisogna distinguere chiaramente - ha detto - tra l'immigrazione clandestina e quella regolare, fatta di persone che si comportano correttamente".
    Il Comune di Umbertide ha subito predisposto un'ordinanza per la messa in sicurezza dello stabile, privato e abbandonato da tempo, già messo sotto sequestro per l'indagine condotta dai carabinieri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere