A Terni verso sfida centrodestra-M5S

Latini supera 49%, candidato Pd escluso eventuale ballottaggio

Si profila una sfida tra il candidato della Lega e della coalizione di centro-destra, Leonardo Latini, e quello del Movimento 5 Stelle, Thomas De Luca, nell'eventuale ballottaggio per l'elezione del nuovo sindaco di Terni. Escluso il Pd che aveva guidato la città negli ultimi anni.
    Quando lo scrutinio non è ancora concluso, Latini sta ottenendo il 49,23% mentre De Luca è al 24,82. Si sta invece fermando al 15,01% Paolo Angeletti, candidato del Pd.
    Il Comune di Terni è andato a elezioni anticipate dopo le dimissioni del sindaco del Partito democratico Leopoldo Di Girolamo in seguito alla mancata approvazione del piano di riequilibrio finanziario dell'ente. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere