Quadro bottega umbra donato al Papa

E' copia dipinto Caravaggio Vocazione di San Matteo

Papa Francesco ha da sempre una predilezione per Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, ed in particolare per la Vocazione di San Matteo, che il Pontefice andava a contemplare nella Chiesa di San Luigi dei Francesi sin da quando, da cardinale, soggiornava a Roma. Un quadro che racchiude anche il significato del motto scelto dal Papa per il suo pontificato: "Miserando atque eligendo". La copia del quadro, realizzato su tela utilizzando le stesse tecniche e i colori ottenuti con gli stessi procedimenti seguiti da Caravaggio, è stata dipinta dalla Bottega Tifernate di Città di Castello (Perugia) e donata a Papa Francesco da Stefano Lazzari, fondatore della stessa Bottega d'arte, insieme ad una delegazione di vertici di Sky e di Vatican Media. L'opera sarà esposta a Casa Santa Marta. L'occasione è stata la realizzazione del film d'arte 'Caravaggio, l'anima e il sangue' prodotto da Sky e Magnitudo Film in collaborazione con Vatican Media.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere