Marini, no a bambini di serie a e b

Presidente Umbria critica punto accordo Lega-M5S

"Non ci posso credere, bambini di serie a (magari bianchi e biondi) e bambini di serie b (con la pelle un po' ambrata)...": è il post sul suo profilo Facebook della presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, Pd. Che ha commentato così una delle ipotesi relativa ai punti del contratto di governo tra M5S e Lega secondo la quale per gli asili nido, è in forse l'inclusione delle le famiglie di stranieri residenti da almeno 5 anni in Italia.
    "Negli asili dell'Umbria i bambini sono tutti uguali - ha sottolineato Marini - e non ci interessa dove sono nati ma dove e come vivono. Noi siamo con i bambini, con tutti i bambini!!!!".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA