Marini-Barberini cordoglio per Benedetti

"Ha dato apporto a razionalizzazione servizio sanitario"

"Carlo Benedetti, con la sua notevole competenza nel settore informatico e nella sanità digitale, con il suo lavoro indefesso, ha dato un importante apporto alla razionalizzazione e riorganizzazione del servizio sanitario regionale, contribuendo alla sfida che ci siamo posti di migliorare e innovare sempre più la sanità umbra. La sua scomparsa rappresenta per tutti noi una grave perdita": è quanto affermano la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, e l'assessore regionale alla Salute, Coesione sociale e welfare Luca Barberini. Esprimendo il "profondo cordoglio e la vicinanza ai familiari" dopo aver appreso la notizia della morte di Carlo Benedetti, amministratore unico fin dalla sua costituzione, nel 2014, di "Umbria Salute", la società regionale nata nell'ambito del processo di riforma e semplificazione attuato dalla Regione Umbria e che fornisce numerosi servizi, fra cui le attività di sportello Cup, e svolge le funzioni di Centrale regionale di acquisto per la sanità.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere