Norcia sempre più meta per nuove aziende

Assessore, pronte a delocalizzare anche grazie a sgravi fiscali

Norcia città terremotata e meta "preferita" per nuove aziende, pronte a delocalizzare tutta o parte della propria produzione anche per beneficiare degli sgravi fiscali previsti dal Governo nelle zone colpite dal sisma. La conferma di un forte interessamento arriva dall'assessore comunale allo Sviluppo economico, Giuliano Boccanera. Che all'ANSA ha spiegato anche quali sono le intenzioni dell'amministrazione per favorire nuovi insediamenti.
    "La prossima settimana - ha detto Boccanera - dovremmo pubblicare un bando per la manifestazione d'interesse verso una decina di lotti già individuati, prima del terremoto, nel Piano degli insediamenti produttivi e se avremo le risposte che ci attendiamo il Comune si adopererà per favorire lo sviluppo di questa porzione di zona industriale. Intanto sono state già avviate alcune pratiche che porteranno nella nostra città aziende importanti, sia dal resto dell'Umbria che da fuori regione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere