Bassetti,politici siano padri dei poveri

"San Francesco oggi direbbe 'Pace' all'Italia"

(ANSA) - ROMA, 4 OTT - "Assisi e Norcia sono le terrazze sull'Europa. Ai politici italiani dico 'siate padri'. L'Italia oggi, per un motivo o per l'altro, è fatta di povera gente". Lo ha detto il presidente della Conferenza episcopale italiana, card. Gualtiero Bassetti, in un'intervista di Lucia Ascione a 'Bel Tempo si spera' su Tv2000, in occasione della Festa di San Francesco patrono d'Italia. "In questo momento nel nostro Paese - ha aggiunto il card. Bassetti - è povero anche chi ha le tasche piene di quattrini perché ha una famiglia disastrata, vive tante incomprensioni o drammi interiori. Tutti siamo poveri e bisognosi dell'abbraccio di San Francesco". "L'Italia - ha concluso il card. Bassetti - non poteva avere un padre più grande e significativo di San Francesco. Oggi San Francesco all'Italia direbbe 'pace'. Non la direbbe soltanto ma la farebbe".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA