Operaio lievemente ferito all'Ast

Proclamate 2 ore di sciopero nel reparto movimentazione interna

(ANSA) - TERNI, 17 LUG - Infortunio sul lavoro, non grave, stamani all'Ast di Terni: un operaio del reparto di movimentazione interna è rimasto ferito lievemente ad un polpaccio durante una manovra di un treno merci. In base a quanto si apprende, l'ultimo vagone del convoglio è improvvisamente deragliato, sbalzando a terra l'operaio: la sua prontezza dei riflessi, e l'arresto immediato del treno, gli hanno evitato conseguenze gravi. E' stato medicato in infermeria e al pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria. Subito dopo l'incidente, rsu e rls di stabilimento hanno proclamato due ore di sciopero immediato nel reparto. Nelle prossime ore "una riunione con i vertici di Ast". La scorsa settimana un operaio 35enne del reparto Pix1, nell'area a freddo, era rimasto schiacciato da un rotolo di acciaio di 20 tonnellate: è ancora ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere