Lavori adeguamento in 200 scuole umbre

Marini, serve un grande lavoro di squadra

(ANSA) - PERUGIA, 17 LUG - "Abbiamo avviato un'operazione veramente straordinaria che, nel prossimo triennio, mettendo insieme i fondi previsti per la ricostruzione post-sisma, quelli stanziati dal Governo ed i finanziamenti che impegnerà la Regione utilizzando i propri programmi finanziari, porterà all'adeguamento di oltre 200 edifici scolatici della nostra regione": lo ha affermato la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, intervenendo a un seminario nella Scuola umbra di amministrazione pubblica. "Da anni l'edilizia scolastica - ha proseguito la presidente - è centrale nei programmi e nell'azione regionale. La messa in sicurezza delle scuole e dunque la possibilità di mantenere un sistema scolastico efficiente è stata un nostro impegno sia in questi mesi di emergenza sismica, sia anche negli anni precedenti, nella cosiddetta ordinarietà dell'azione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere