Bassetti, per me don Milani è santo

Presidente Cei, non c'è bisogno che faccia miracoli, è sua vita

(ANSA) - ROMA, 20 GIU - "Per come l'ho conosciuto io, don Lorenzo Milani è santo. E il santo non è colui che ha meno difetti di tutti o che moralmente ha il profilo più alto di tutti. Il santo è uno che è vaccinato di Spirito Santo. E che rimane anche con il suo caratteraccio". Lo ha detto il presidente della Cei, il card. Gualtiero Bassetti, in un'intervista al tg di Tv2000, durante lo speciale in occasione del pellegrinaggio di Papa Francesco a Bozzolo e Barbiana per don Primo Mazzolari e don Milani. "Don Lorenzo - ha aggiunto Bassetti - a volte ha avuto dei modi di trattare quasi al limite. Ma perché è santo ? (dico santo in senso lato): perché tutto nasceva dalla purezza del suo cuore e lui insegnava anche in quel modo. Quella di don Lorenzo è una santità che sarebbe difficilmente canonizzabile: non c'è bisogno che don Lorenzo faccia i miracoli perché la sua vita è stata un miracolo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere