Progetto per salvare affreschi del '400

Sono quelli dell'oratorio della Madonnuccia a S.Martino in Campo

(ANSA) - PERUGIA, 17 GIU - Salvare gli affreschi che rischiano di scomparire e la piccola chiesa che li contiene, nota anche come "oratorio della Madonnuccia", posta appena fuori da San Martino in Campo, lungo un sentiero storico che dalla valle del Tevere conduce a Perugia. Per far rivivere e valorizzare questo luogo, un gruppo di appassionati si è unito in modo spontaneo e ha dato forma al progetto 'Madonnucci@insieme', coinvolgendo l'Ecomuseo del Tevere (inserito dalla Regione nel sistema ecomuseale umbro), la Proloco San Martino in Campo, il Centro socioculturale Gabbiano e l'Unità pastorale XVIII Santa Famiglia di Nazareth. I promotori del progetto sollecitano lavori strutturali sull'edificio e il restauro degli affreschi, attribuiti ad Andrea d'Assisi, detto l'Ingegno, pittore della scuola del Perugino attivo fra il 1484 e il 1516.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere