Antico-moderno per nuova Basilica Norcia

Proposta vescovo, diventi simbolo e attrazione mondiale

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 1 FEB - La ricostruzione della Basilica di San Benedetto di Norcia passi attraverso la fusione di antico e moderno, "dando vita a una composizione tra quello che c'era prima e che si è salvato e qualcosa di nuovo, anche di ardito, capace comunque di diventare un simbolo e un'attrazione turistica mondiale sia dal punto di vista architettonico che della fede". E' la proposta che ha lanciato monsignor Renato Boccardo, vescovo della diocesi Spoleto Norcia, in un'intervista all'ANSA.
    "La Basilica di San Benedetto è diventata l'icona di questo terremoto - ha ricordato monsignor Boccardo - e allora credo sarebbe interessante promuovere un concorso internazionale, invitando gli architetti conosciuti ad avanzare proposte su come ricostruirla".
    "Non ho competenze in materia - ha sottolineato il vescovo -, quindi non so come la realizzerei, ma personalmente mi piacerebbe vedere ricostruita una Basilica molto luminosa".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere