Gault&Millau assegna 98 punti in A.Adige

5 cappelli al ristorante St. Hubertus con lo chef Niederkofler

(ANSA) - BOLZANO, 21 NOV - La gastronomia altoatesina vola sempre più in alto: la rinomata guida Gault&Millau 2020 ha assegnato ai ristoranti del nostro territorio ben 98 punti, 7 in più rispetto allo scorso anno. La novità di questa edizione è il premio con 5 cappelli assegnato al ristorante St. Hubertus a San Cassiano con lo chef Norbert Niederkofler. Cinque ristoranti sono stati premiati con 4 cappelli e a 28 ristoranti sono stati assegnati 3 cappelli. Grazie ad una cooperazione di Idm Alto Adige con la guida Gault&Millau, i ristoranti premiati compariranno nella guida austriaca, una pubblicazione che garantirà loro visibilità.
    "L'enogastronomia è una delle caratteristiche chiave dell'Alto Adige e la destinazione Alto Adige ne può trarre benefici, poiché si rafforza la nostra reputazione come destinazione turistica e del gusto", così il presidente di Idm Hansi Pichler.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030