Base jumper ferito dopo atterraggio

Intervento del soccorso alpino e del '118' a Dro

(ANSA) - TRENTO, 16 OTT - Intervento questa mattina del soccorso alpino per recuperare un base jumper rimasto ferito in fase di atterraggio dopo essersi lanciato dal Becco dell'Aquila sul monte Brento.
    Il jumper, straniero di 35 anni, non è riuscito a raggiungere il prato in località Gaggiolo di Dro e, mentre stava manovrando la vela per atterrare lungo una strada forestale nelle vicinanze della piazzola dell'elicottero, ha urtato una pianta precipitando a terra per alcuni metri. L'uomo, sempre cosciente, è stato soccorso dal '118' e trasportato in ambulanza all'ospedale di Arco.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai alla rubrica: Pianeta Camere