Cgil, il Comune di Trento sospende l'appalto pulizie

Il sindacato, avrebbe condannato alla povertà 70 lavoratrici

(ANSA) - TRENTO, 12 SET - Il Comune di Trento ha deciso di sospendere l'appalto ponte per le pulizie che "avrebbe condannato alla povertà 70 lavoratrici. Un importantissimo primo passo che fa tirare un sospiro di sollievo". Lo scrive la Cgil del Trentino sui suoi canali social.
    "La questione, però, non è ancora chiusa: ora serve il ritiro del bando ponte. E poi resta da giocare la partita più importante e rischiosa, quella sul mega appalto provinciale delle pulizie che potrebbe mettere a rischio le condizioni di 1300 lavoratori e lavoratrici. Noi andiamo avanti. Basta appalti al ribasso, basta giocare sulla dignità di chi lavora!", si legge ancora nella nota del sindacato.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai alla rubrica: Pianeta Camere