Giochi 2026: Sala,pressing a palazzo Cio

Governi cambiano, io e Fontana possiamo gestire a livello locale

(ANSA) - LOSANNA, 23 GIU - "Noi siamo un Paese in cui il governo cambia abbastanza velocemente, e questo può turbare un po'. Da questo punto di vista, però, abbiamo sottolineato che Fontana è all'inizio, io potrei fare un secondo mandato, insomma possiamo garantire localmente la presenza e questo per loro è importantissimo". Lo ha spiegato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, raccontando che la delegazione di Milano-Cortina "oggi ha fatto un bel pressing alla presentazione del nuovo palazzo del Cio" con i membri che domani assegneranno i Giochi invernali 2026. "Stiamo facendo tutto il possibile. La mia vera preoccupazione è che gli svedesi ci hanno provato tante volte e prima o poi gliele diano visto che hanno tanta tradizione negli sport invernali - ha aggiunto -. A questo punto non penso siano tantissimi gli indecisi ma l'impressione è che qualcuno sia ancora lì a pensarci o a far pesare il suo voto. Bisogna toccare le leve giuste".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai alla rubrica: Pianeta Camere