Fermato al Brennero con anfora etrusca

Controllato da agenti della polizia ferroviaria del Brennero

(ANSA) - BOLZANO, 20 GIU - Un cittadino italiano di 77 anni è stato denunciato per ricettazione e altri reati connessi alla tutela del patrimonio archeologico appartenente allo Stato.
    L'uomo è stato controllato da agenti della polizia ferroviaria del Brennero a bordo dell'Euro City proveniente da Bologna e diretto da Monaco di Baviera. Nella valigia aveva nascosto un'anfora di terra cotta di probabile fattura etrusca. Il reperto archeologico, che, anche se fosse stato ritrovato per la legge italiana, sarebbe proprietà dello Stato, è stato sequestrato.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai alla rubrica: Pianeta Camere