Carabiniere aggredito in casa da ladri

Sottoufficiale ha tentato di bloccare i malviventi

(ANSA) - BOLZANO, 20 MAG - Un sottoufficiale dei carabinieri è stato aggredito da malviventi, che stavano tentando di forzare la porta della sua abitazione a Bolzano. Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi in via Roma. La notizia della Rai di Bolzano è stata confermata dalle forze dell'ordine.
    Il militare stava rientrando a casa, quando ha sorpreso i due malviventi che stavano tentando di forzare la porta del suo appartamento e di uno attiguo, nel quale abita un poliziotto. Il sottoufficiale ha cercato di bloccare i due ladri, i quali hanno risposto con una raffica di pugni e calci, rompendogli la mandibola e procurandogli numerose lesioni e contusioni. Il carabiniere è stato ricoverato con prognosi di 40 giorni. I malviventi hanno fatto perdere le loro tracce.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai alla rubrica: Pianeta Camere