Crescono le compravendite di immobili in Trentino

Indagine Fimaa su andamento mercato, ma bicchiere è mezzo pieno

(ANSA) - TRENTO, 16 MAG - Crescono le compravendite di immobili in provincia di Trento (+11,9% per l'Agenzia delle entrate, +8% per il Collegio notarile di Trento e Rovereto, che registra però gli atti nel primo trimestre) ma il bicchiere è solo mezzo pieno: i prezzi, infatti, sono ancora molto inferiori (fino al 50%) al periodo pre crisi. In crescita le aste immobiliari. I dati emergono dall'indagine sull'andamento del mercato immobiliare trentino condotta da Fimaa Trentino, l'associazione che riunisce mediatori ed agenti immobiliari. "In questi anni abbiamo assistito ad uno stravolgimento del mercato, che ci auguriamo sia esaurito nel 2017, quando abbiamo toccato il fondo soprattutto per quel che riguarda i prezzi. Ora ci ritroviamo con periodi di lenta ma positiva crescita che ci fanno ben sperare, anche se i prezzi sono drasticamente crollati: fino al 50%, mentre la crescita del nuovo - a fronte ancora di moltissimi immobili invenduti - cresce al massimo del 2% l'anno", dice il presidente Fimaa, Rigotti.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai alla rubrica: Pianeta Camere