A22: Ministero a Salvini, dossier era impantanato da 5 anni

Su Valdastico manca ipotesi tracciato condivisa da territori

(ANSA) - TRENTO, 23 APR - "Si ricorda, a differenza di quanto sostenuto dal ministro dell'Interno, Matteo Salvini, che sulla concessione in house della autostrada A22 il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha portato a buon fine e quindi sbloccato un dossier impantanato da ben cinque anni, proponendo una soluzione innovativa che è stata il frutto di un lungo lavoro anche in sede europea. Ci si aspetta adesso, da parte degli amministratori locali soci della concessionaria - molti dei quali della Lega - la piena collaborazione e un aiuto per finalizzare il risultato. Con il loro via libera la questione si sarebbe già risolta da tempo, tuttavia confidiamo che ci si arriverà a breve e attendiamo fiduciosi". Lo comunica una nota del Ministero dei trasporti. "Per quanto riguarda la Valdastico nord, il progetto è stato portato avanti per ben due anni dal precedente Governo, ma manca ad oggi di una ipotesi di tracciato condivisa dai territori", conclude la nota.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai alla rubrica: Pianeta Camere