Grande Guerra: ciclisti onorano soldati trentini in Russia

Con omaggio ad azione umanitaria di marchesa Guerrieri Gonzaga

(ANSA) - TRENTO, 13 APR - Si chiama "Sulle tracce della storia" l'evento ciclistico dedicato ai soldati trentini della Grande Guerra che hanno combattuto in Russia e all'opera umanitaria della marchesa Gemma Guerrieri Gonzaga, che quei soldati riuscì a riportare a migliaia in patria, grazie alla sua capacità diplomatica e di mediazione.
    Protagonisti dell'iniziativa saranno i ciclisti della S.C.
    Avio, società sportiva dilettantistica che ripercorreranno i luoghi in cui furono combattute alcune delle più cruenti battaglie della prima guerra mondiale, raggiungendo la città di Kirsanov, dove esisteva un campo di raccolta di prigionieri, per proseguire in un itinerario di 3.000 chilometri che si concluderà, dopo una sosta alla Campana dei Caduti di Rovereto, nella tenuta San Leonardo di Borghetto, residenza della nobildonna trentina che contribuì con la sua opera a riunire migliaia di famiglie.
    Alla presentazione dell'evento ha partecipato il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai alla rubrica: Pianeta Camere