Vendeva kebab e spacciava cocaina, locale chiuso a Bolzano

Chiusura di 15 giorni stabilita dal questore Mangini

(ANSA) - BOLZANO, 23 MAR - Il questore di Bolzano, Enzo Giuseppe Mangini, ha disposto la chiusura per quindici giorni il locale "Scandinavia Kebab" di via Resia 144 perché - spiega una nota della Questura - sarebbe divenuto un luogo di spaccio conosciuto dagli abituali consumatori di cocaina di Bolzano e provincia. I poliziotti hanno effettuato un controllo dell'attività e hanno perquisito il gestore del locale rinvenendo tre involucri già confezionati per la vendita, contenenti complessivamente 3,45 grammi di cocaina. La perquisizione è stata quindi estesa alla sua abitazione e ha consentito di rinvenire e sottoporre a sequestro un ulteriore involucro contenente 0,72 grammi di cocaina ed una somma di denaro contante piuttosto ingente, ritenuta dagli investigatori frutto dello spaccio, oltre alla ricevuta bancaria del versamento di una somma di denaro contante in banconote di piccolo taglio effettuata il giorno precedente, un cellulare e due tablet, dei quali il fermato non è stato in grado di indicare la provenienza.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai alla rubrica: Pianeta Camere