A22: Toninelli, da enti passi indietro, si valuta gara

Nuova presa di posizione sul rinnovo della concessione

(ANSA) - TRENTO, 15 MAR - Sulla A22 dai soci pubblici interessati è arrivato "un nuovo piano economico-finanziario ed il correlato piano finanziario regolatorio che smentiscono tutti i passi avanti fatti finora".
    Lo annuncia il ministro delle infrastrutture e trasporti Danilo Toninelli in una nota, aggiungendo che il ministero "auspica che si possa tornare a ragionare con le parti in causa, con i presupposti a cui sembrava si fosse di comune accordo arrivati, su una concessione totalmente in house": ma se così non fosse, il Mit sarà obbligato "ad avviare le procedure di gara per il nuovo concessionario".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai alla rubrica: Pianeta Camere