Morte Loacker: Assoimprenditori, investiva in Alto Adige

(ANSA) - BOLZANO, 21 GEN - "Con Armin Loacker perdiamo uno dei pionieri della nostra economia. Negli anni '60 è entrato nell'impresa del padre Alfons e assieme ai suoi fratelli l'ha trasformata da piccola pasticceria in un'azienda di successo a livello internazionale". Lo afferma Federico Giudiceandrea, presidente di Assoimprenditori Alto Adige.
    Secondo Giudiceandrea, "proprio la sua volontà di investire sull'Alto Adige e di crescere sui mercati internazionali puntando su qualità e innovazione continua, ha fatto di Armin Loacker, assieme alla sua famiglia, uno degli imprenditori guida del nostro territorio. Loacker oggi è sicuramente uno dei marchi altoatesini più conosciuti e un ambasciatore del made in Alto Adige in tutto il mondo". Al Ricevimento degli Imprenditori del 2018 Armin Loacker è stato insignito assieme alla sorella Christine Zuenelli-Loacker del premio "Una vita per l'economia". "A nome di tutta l'associazione esprimiamo alla sua famiglia le nostre più sentite condoglianze assieme al ringraziamento per il suo impegno, la sua passione e la sua voglia di svilupparsi continuamente, che lo ha sempre contraddistinto come imprenditore", conclude il presidente di Assoimprenditori.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere