Costa d'Avorio: assolto ex presidente

Laurent Gbagbo era accusato di crimini contro umanità

(ANSA) - ROMA, 15 GEN - L'ex presidente della Costa d'Avorio, Laurent Gbagbo, accusato di crimini contro l'umanità legati alle violenze del 2010, è stato assolto dalla Corte penale internazionale dell'Aia: lo riporta la Bbc online.
    Le violenze, che si conclusero con 3.000 morti e 500.000 sfollati, seguirono il rifiuto di Gbagbo di accettare la sconfitta nelle contestate elezioni di quell'anno, vinte dal suo rivale e attuale presidente del Paese, Alassane Ouattara.
    Gbagbo fu poi catturato nel 2011 da forze appoggiate dall'Onu e dalla Francia nel bunker del palazzo presidenziale. La Corte, presieduta dall'ex procuratore di Bolzano Cuno Tarfusser, ha ordinato l'immediato rilascio dell'ex presidente sostenendo che l'accusa non è riuscita a provare vari addebiti contro di lui.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere