Pediatri, antibiotici usati in modo eccessivo

Medici della Fimp, sono il 44% dei farmaci dati ai bambini

(ANSA) - TRENTO, 11 OTT - Educare i genitori e i bambini all'uso corretto degli antibiotici. È il principale obiettivo della nuova campagna 'I Consigli di Mio, Mia e Meo'.
    L'iniziativa è promossa su tutto il territorio nazionale dalla Federazione Italiana medici pediatri (Fimp) e viene presentata oggi in occasione della prima giornata del 12/o congresso nazionale scientifico della Fimp dal titolo 'Tutti i bambini...
    un unico stivale!'.
    Fino a sabato Riva del Garda, in Trentino, ospita oltre 1.000 specialisti che si ritrovano per fare il punto sullo stato dell'arte della pediatria di famiglia nel Paese. "Troppo spesso si fa ricorso in modo indiscriminato agli antibiotici - afferma Paolo Biasci, presidente nazionale della Fimp -. Rappresentano infatti ben il 44% del totale dei farmaci prescritti in età pediatrica. Solo lo scorso anno sono stati utilizzati dal 38% dei bambini residenti in Italia. Questi dati ci collocano ai primi posti in Europa, nonostante un lieve calo dei consumi registrato negli ultimissimi anni". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere