Elezioni: AA nel cuore e Fdi, visita di Kurz è atto ostile

Urzì, stanchi di provocazioni e tensioni inutili

(ANSA) - BOLZANO, 14 SET - La visita del cancelliere austriaco Sebastian Kurz che inaugura questo pomeriggio a Bolzano la campagna elettorale della Svp è un "atto ostile". A dirlo è il capogruppo di Fratelli d'Italia, Francesco Lollobrigida, oggi a Bolzano con una delegazione parlamentare. "Siamo stanchi di provocazioni e tensioni inutili", ha detto il consigliere provinciale altoatesino Alessandro Urzì di Alto Adige nel cuore, sottolineando che si tratta di una "inaccettabile intromissione in questioni interne da parte di un capo del Governo di uno Stato estero. L'unico tentativo recente di fare un comizio in uno stato estero che ricordo è quello di Erdogan", ha continuato Urzì.
    La sede scelta per la manifestazione di protesta è quella del Palazzo Mercantile, sede del consolato d'Austria. "Kurz viene qui come se fosse in un Land austriaco e noi gli diciamo giù le mani!", ha concluso Urzì.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere