Biancofiore contro doppio passaporto

Deputata annuncia ricorso contro esclusione on. Bendinelli

(ANSA) - BOLZANO, 7 SET - La deputata di Forza Italia, Michaela Biancofiore, definisce "inaccettabile" l'esclusione degli altoatesini di lingua italiana da un eventuale doppio passaporto italo-austriaco. "Vienna aveva - ha aggiunto - assicurato il consenso del governo italiano che però è fermamente contrario anche perché terrebbe fuori il gruppo italiano, quindi è inaccettabile".
    Secondo Biancofiore, "in questa provincia stiamo andando oltre. Si chiede il doppio passaporto per i sudtirolesi, ma si impedisce ad un italiano come l'on. Davide Bendinelli di potersi candidare in Alto Adige". La candidatura di Bendinelli per le provinciali del 21 ottobre non è stata accolta, perché non residente in Alto Adige. Biancofiore ha annunciato ricorso alla Tar. "Ritengo che un cittadino italiano possa essere considerato tale a tutti gli effetti in tutte le parti del territorio. E' inspiegabile che un residente in Alto Adige possa candidarsi in Veneto, ma un veneto non possa farlo qui", ha aggiunto Bendinelli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere