Bosso ha un'orchestra, debutta a Trento

Prove a Gualtieri per il primo concerto della formazione

(ANSA) - BOLOGNA, 30 AGO - Nata come formazione cameristica, 22 elementi, in occasione del Festival Stradivari di Cremona del 2017, la Stradivari Festival Orchestra fondata da Ezio Bosso si allarga ora a complesso sinfonico in grado di affrontare il grande repertorio ottocentesco e non solo. Nella sua nuova veste, l'Orchestra debutterà il 2 settembre in Piazza del Duomo a Trento con un programma che comprende l'Ouverture da Le Nozze di Figaro di Mozart, l'Esoconcerto Op. 167 per violino e orchestra dello stesso Ezio Bosso (solista Anna Tifu) e la Sinfonia N. 7 in la maggiore Op. 92 di Beethoven. Da oggi, 30 agosto, a sabato si potrà assistere alle prove aperte al Teatro Sociale di Gualtieri (Reggio Emilia), la struttura da sempre sostenuta da Bosso già prima del terremoto del 2012 che colpì l'Emilia. L'Orchestra Stradivari, che nasce dopo le sfortunate recenti collaborazioni del Maestro con i complessi di Bologna e di Trieste, raccoglie alcuni strumentisti amici e prime parti in molti complessi italiani ed europei.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere