Tunnel Brennero: Facchin, farlo o no non cambia con governo

Commissario, punto sono tratte accesso corridoio Monaco-Verona

(ANSA) - TRENTO, 18 GIU - "La galleria di base del Brennero è oggetto di un trattato, quindi non è che la decisione di farla o meno cambi a seconda del governo". Questa la premessa dell'intervento del commissario governativo per il Tunnel del Brennero, Ezio Facchin, a Trento a un seminario tecnico nella sede della Confindustria sul tema 'Tunnel del Brennero.
    Opportunità per la riqualificazione del territorio e il miglioramento della mobilità'.
    "Ciò che preoccupa di più - ha proseguito - è il corridoio Monaco-Verona: bisogna vedere come le tratte di accesso possano assorbire il traffico nei vari punti", citando ad esempio il punto di vista tedesco sulla Rola (l'autostrada viaggiante su rotaia, ndr) e le difficoltà del nodo di Verona. "Bisogna mettersi attorno a un tavolo - ha affermato - e serve costruire un modo di pensare, da trasferire alle persone che hanno dei ruoli". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Qualità Alto Adige