Calcio: consigliere altoatesino, Germania paghi per ritiro

Dopo attacchi loro media credo sia opportuno moto d'orgoglio

(ANSA) - BOLZANO, 27 MAG - "Dopo i durissimi attacchi della stampa tedesca all'Italia e alla sua autonomia nella formazione del nuovo governo chiedere i danni alla Germania si può: per cominciare chiedendo il conto dei costi sopportati dall'Italia per ospitare con tutti i lussi la nazionale di calcio ad Appiano, in provincia di Bolzano". A sostenerlo è un consigliere provinciale altoatesino di centrodestra, Alessandro Urzì (Alto Adige nel cuore).
    "Credo che un moto di orgoglio - prosegue - sia opportuno: non si chiede molto, solo di presentare il conto delle spese sopportate dall'Italia, dalla Provincia di Bolzano e dal Comune di Appiano a Frau Merkel. O non vorranno mica, i tedeschi della nazionale di Berlino, dare l'idea di volere fare i grandi con i soldi degli altri ed alle spalle del partner mediterraneo dell'Unione europea? Nei prossimi giorni - conclude - chiederò il conto esatto delle spese che abbiamo, come italiani, dovuto sopportare per ospitare gli amici calciatori tedeschi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere