Contrabbando di birra al Brennero

Catanese stava portando 700 litri senza accisa in Italia

(ANSA) - BOLZANO, 14 MAR - Un cittadino italiano è stato 'pizzicato' dalla Guardia di finanza di Vipiteno per contrabbando di 700 litri di birra, in bottiglie e fusti.
    I militari hanno fermato il furgone con targa tedesca dopo l'ingresso in territorio italiano alla barriera autostradale dell'Autobrennero. L' uomo, catanese di 67 anni, da tempo residente in Germania a Bamberga, non è stata in grado di esibire alcun documento che attestasse l'avvenuto pagamento dell'accisa. Quando i finanzieri hanno domandato quale fosse la destinazione delle bevande, S.A. ha risposto che la birra sarebbe servita per festeggiare con qualche amico in Sicilia, sua terra d'origine, dove si stava recando. L'intera partita di birra è stata quindi sequestrata e la persona denunciata a piede libero per il reato di "sottrazione all'accertamento o al pagamento dell'accisa".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere