Recordman Baumgartner commemora Hofer

Comandante degli Schützen difende la scelta

(ANSA) - BOLZANO, 9 FEB - Il recordman austriaco Felix Baumgartner, che nel 2012 è stato il primo paracadutista a infrangere il muro del suono con un salto in caduta libera da 39 mila metri d'altezza, sarà il relatore della tradizionale commemorazione di Andreas Hofer, il 18 febbraio a Merano. "Hofer e Baumgartner hanno delle similitudini, la determinazione e la convinzione", dice il capo degli Schützen sudtirolesi Elmar Thaler alla Tiroler Tageszeitung. "Saremmo stati criticati anche se avessimo invitati il papa", aggiunge Thaler in riferimento a delle perplessità apparse sui social media.
    Nella sua patria Baumgartner non è incontestato per le sue posizioni politiche. Aveva suscitato polemiche, per esempio, il suo auspicio di "una dittatura moderata" in Austria, come anche l'affermazione che il premier ungherese Orban "meriterebbe il premio Nobel della pace" per la sua politica anti-migranti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere