Audio guida su migranti a Bolzano

Progetto artistico dell'associazione culturale Lungomare

(ANSA) - BOLZANO, 6 MAG - Al binario 3 della stazione di Bolzano, da dove partono i treni verso il Brennero, inizia il percorso dell'audio guida "You are but you are not" sul tema migranti, confini e ospitalità, un progetto dell'associazione culturale bolzanina Lungomare. Il testo trilingue è stato concepito come una traccia audio permanente per la città, "luogo di confine da dove immaginare il futuro al di là dei confini".
    In un momento in cui l'immagine prende il sopravvento nel mondo in cui ci relazioniamo con il fenomeno della migrazione, la geografa Kolar Aparna e l'artista Beatrice Catanzaro hanno scelto volutamente la forma dell'audio guida, della voce narrante (italiano, tedesco e inglese) che accompagna l'ascoltatore in questo viaggio immersivo. Il percorso conduce alla Questura di Bolzano. Il narratore, attraverso le sue parole, intreccia fatti reali e metafore e riflette sullo spostamento dei confini, sulla scrittura di biografie, sull'accoglienza e sul significato del diventare rifugiati in Europa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere