Stalking, irakeno condannato a Bolzano

Minacce e sassate all'ex compagna

(ANSA) - BOLZANO, 16 FEB - Il giudice di Bolzano Carla Scheidle ha condannato a 2 anni e 8 mila euro di multa un iracheno 37 enne per stalking e violenza privata nei confronti della ex compagna dalla quale aveva avuto un figlio. Minacce via sms, telefonate, sassate e attese sotto l'asilo della figlia che avevano costretto la donna a rintanarsi nel suo appartamento e ad uscire solo accompagnata da parenti e amici.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA