A Montalcino boom enoturisti, +113% in ultimi 5 anni

Il 72% è straniero, al primo posto visitatori Usa

(ANSA) - MONTALCINO, 18 FEB - Quasi 200mila presenze nel 2018, il 113% in più negli ultimi 5 anni, e oltre 75mila arrivi con pernottamento in un comune di 6mila abitanti. Sono i numeri dell'enoturismo a Montalcino (Siena), secondo le elaborazioni Nomisma-Wine Monitor su base statistica della Regione Toscana, rese note oggi dal Consorzio del vino Brunello di Montalcino in vista di 'Benvenuto Brunello' (21-24 febbraio), presentazione delle nuove annate di vino.
    Dalla fotografia emerge che il 72% degli enoturisti è straniero. A Montalcino negli anni si sono moltiplicate le strutture ricettive e oggi sono 1 ogni 35 abitanti con 92 tra alberghi, agriturismi e strutture di accoglienza. Oltre 50, infine, i ristoranti e i locali con attività di somministrazione. I principali visitatori sono in primis gli statunitensi, con quasi 41mila presenze registrate nel 2018 e una crescita boom sull'anno precedente (+56%), seguiti da 19mila presenze dalla Germania e da oltre 10mila da Regno Unito e Brasile, quest'ultimo ha registrato un incremento del 70% nell'ultimo anno monitorato. Numerosi anche gli arrivi con pernottamento provenienti da Francia, Canada, Svizzera, Australia e Russia. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie