Fiorentina: Barone, per il contratto di Chiesa c'e' tempo

'Montella gode nostra fiducia, momento non positivo per squadra'

(ANSA) - MILANO, 25 NOV - ''Ci aspettiamo qualcosa in più da tutta la squadra non solo dall'allenatore. Non stiamo passando un momento positivo, in particolare con il Cagliari e la partita di ieri che non è stata brillante. La conferma di Montella è stata una scelta fatta durante l'estate, una scelta di stabilità e tranquillità per lo spogliatoio. Si continua su quella strada. Gode della nostra fiducia'': Joe Barone, direttore generale della Fiorentina, al termine dell'Assemblea di Lega Serie A, parla così della situazione della squadra viola decima in classifica e reduce dalla sconfitta contro il Verona.
    ''Tra squalificati come Pulgar e Castrovilli, e infortuni come Chiesa, sono momenti particolari per la Fiorentina - continua Barone -. Chi non giocava ha avuto l'opportunità ma purtroppo è stata una partita non bella e non positiva''. Il direttore generale chiarisce anche la posizione di Chiesa e del suo futuro: ''E' un giocatore della Fiorentina, sotto contratto. Ha avuto un problema muscolare, si è riscaldato poi ha risentito quel dolore che ha da un po' di tempo da quando è tornato dalla Nazionale. Speriamo nei prossimi giorni di recuperarlo per la partita contro il Lecce. Il rinnovo di contratto? C'è tempo, ha altri due anni e non è la nostra preoccupazione. E' un giocatore che dobbiamo far giocare a calcio, è bravo, e non concentrarsi sul contratto''. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere