Premio a neonato Museo Artemio Franchi

Riconoscimento nell'ambito nel 39/o Nereo Rocco

(ANSA) - FIRENZE, 3 SET - Nato solo il 16 luglio scorso nella sede della Lega Pro, il Museo Artemio Franchi a Firenze ha già ricevuto il suo primo riconoscimento. Il piccolo museo dedicato ad Artemio Franchi ed ideato dalla Lega Pro, in collaborazione con la famiglia Franchi e il Museo del Calcio, ha ottenuto un attestato di merito nel corso del 39mo Premio Nereo Rocco al Centro Tecnico di Coverciano. "Un museo che attraversa il ricordo di Artemio Franchi diventa un luogo dedicato alla storia e alla cultura del calcio con lo sguardo al futuro", si legge nella motivazione. A ritirare il premio, spiega una nota, è stato il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli. "A meno di due mesi dalla nascita del museo all'interno della sede Lega Pro - ha sottolineato Ghirelli - siamo orgogliosi del riconoscimento che ci ha assegnato la Settignanese. Ha colto il messaggio: il calcio parte da una base che è la storia con una visione sul futuro. La prossima tappa a cui lavoriamo sarà l'apertura al pubblico del Museo Franchi".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere