Fenicotteri rosa in laguna di Orbetello

Spettacolare migrazione per svernare in aree umide della Maremma

(ANSA) - ORBETELLO (GROSSETO), 24 AGO - Molta sorpresa a Rimini per fenicotteri in spiaggia nei giorni scorsi - gli esperti ipotizzano un disturbo di rotta rispetto alla consueta meta di Comacchio - ma nessun clamore, invece, nel sud della Toscana dove, come ormai accade con costanza da una trentina di anni, progressivamente migliaia di esemplari di fenicotteri rosa stanno migrando proprio in questa fase dell'anno per svernare fino a febbraio, marzo. Al momento il Wwf stima una popolazione di 600 esemplari ma nell'arco di qualche settimana il numero dovrebbe salire in tutta la Maremma a 5.000-6.000 con basi nella laguna di Orbetello (Grosseto) - dove c'è la maggiore concentrazione -, al lago di Burano e, oasi scelta di recente dai fenicotteri, alla Diaccia Botrona, un padule vicino a Castiglion della Pescaia. Ci sono esemplari giovani e adulti. I più giovani non hanno ancora il classico piumaggio rosa: sono grigi,poi diventeranno bianchi e neri,solo al quinto anno saranno rosei grazie all'alimentazione di alghe e piccoli crostacei.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere