Furti nei vivai, tre arresti a Pistoia

Recuperata refurtiva per 20mila euro

(ANSA) - PISTOIA, 11 GIU - Sono stati sorpresi dai carabinieri nelle campagne intorno a Pistoia mentre stavano per allontanarsi dopo avere caricato su un autocarro attrezzi agricoli e macchinari di varia tipologia, per un valore di 20mila euro, nonché due biciclette, oggetto di un furto avvenuto fra il 7 e l'8 giugno scorsi ai danni di un'azienda vivaistica della zona. Per questo tre cittadini, di nazionalità albanese, sono stati arrestati per furto e resistenza a pubblico ufficiale. I tre hanno tentato di sfuggire alla cattura speronando prima un'auto di servizio e poi tentando di fuggire a piedi per i campi. Sono stati raggiunti e bloccati dopo una colluttazione a seguito della quale due militari hanno riportato alcune contusioni. I tre, un 39enne ritenuto il capo della banda e attualmente sottoposto all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per un altro furto in un vivaio pistoiese avvenuto nel giugno dello scorso anno, un 21enne e un 27enne, sono tutti domiciliati a Pistoia e già conosciuti alle forze dell'ordine.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere