Canta ovunque ma evade fisco, denunciato

Protagonista cantante lirico Livornese

(ANSA) - LIVORNO, 3 GIU - Non ha mai presentato dichiarazioni fiscali né versato alcun tributo all'erario e secondo gli accertamenti delle Fiamme gialle livornesi non ha dichiarato compensi per 700 mila euro, evadendo imposte (Irpef e Iva) per 216 mila euro. Protagonista un cantante lirico livornese, titolare di partita Iva, scoperto dalla guardia di finanza che lo ha segnalato anche alla Agenzia delle Entrate, che procederà all'accertamento fiscale del debito tributario constatato, e alla procura: l'ammontare delle imposte evase ha determinato la denuncia per il reato di omessa presentazione della dichiarazione.
    Gli uomini della gdf al termine della verifica fiscale hanno riscontrato che il cantante, per gli anni d'imposta dal 2014 al 2017, non ha dichiarato compensi per 700 mila euro. Molto richiesto sia in Italia (alla Scala, al Carlo Felice, al Teatro Comunale di Bologna) sia all'estero, ha documentato fiscalmente le prestazioni artistiche eseguite, ma ha sempre omesso di dichiarare al Fisco i compensi percepiti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere