Gdf scopre giro fatture false nel Senese

A Livorno, invece, per 1 mln, sei denunce Gdf

(ANSA) - SIENA, 15 APR - Un costruttore edile, che tra il 2014 e il 2016 ha emesso fatture per circa due milioni di euro per operazioni inesistenti, è stato scoperto dalla guardia di finanza nel Senese. Le fatture, che venivano emesse nei confronti di un altro imprenditore residente nel grossetano, avevano consentito a entrambi di beneficiare di indebiti vantaggi fiscali. I finanzieri hanno proposto all'autorità giudiziaria un sequestro preventivo di beni così da garantire l'effettivo recupero per l'erario. A Livorno, invece, è stato scoperto dalla Gdf un giro di fatture false per un milione di euro a beneficio di una cooperativa portuale che hanno portato a sei denunce e al sequestro, in esecuzione di un provvedimento del gip, di 450 mila euro sui conti correnti della stessa cooperativa che è attiva nei servizi di logistica del porto.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere