15enne bullizzata: preside,provvedimenti

Aveva portato lei alcune bottiglie, anche di superalcolici

(ANSA) - PISTOIA, 29 MAR - Sarebbero una decina i ragazzi del liceo artistico di Pistoia che ieri invece di soccorrerla hanno 'bullizzato' una loro compagna ubriaca. Lo ha detto la preside Elisabetta Pastacaldi, annunciando "provvedimenti severi". La ragazzina, 15 anni, secondo quanto raccontato dalla preside, aveva portato alcune bottiglie di alcolici e superalcolici e ha bevuto fino a sentirsi male. In giardino i compagni "le hanno dipinto la faccia, tirato acqua e presa a calci e l'hanno legata con lo scotch anche sulla bocca". Dopo aver bevuto sia nel locale dov'era in corso l'assemblea degli studenti, sia nei bagni, secondo quanto spiegato dalla preside Pastacaldi, la 15enne si è spostata in giardino "stendendosi sull'erba" ed è qui che i compagni l'hanno presa di mira. "Lo scotch dalla bocca glielo hanno tolto loro per farla vomitare e poi lo hanno rimesso". "Ho voluto incontrare io la stampa, affinché non vengano diffuse informazioni inesatte o peggio ancora infondate", ha aggiunto.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere