Per il Magnifico torna luce Michelangelo

A Cappelle Medicee led ricreano condizioni progetto Buonarroti

(ANSA) - FIRENZE, 18 FEB - La Sagrestia nuova delle Cappelle Medicee di Firenze, luogo di sepoltura di Lorenzo il Magnifico e Giuliano de' Medici, torna a condizioni luminose vicine a quelle create da Michelangelo che la progettò nel 1519. Apparati led realizzati su misura offrono una luce morbida così come nel progetto originario del Buonarroti, alterato poi dalla costruzione, fra il '500 e il '600, della Cappella dei Principi che intercetta per parte dell'anno il tragitto del sole. L'intervento è stato promosso dai Musei del Bargello in collaborazione con Lottomatica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere