L'umanità silente di Giannelli

A Forte dei Marmi sculture e installazioni

(ANSA) - FORTE DEI MARMI (LUCCA), 3 AGO - L'umanità silente e alienata di Emanuele Giannelli in mostra a Forte dei Marmi (Lucca): fino al 28 agosto il Fortino ospiterà sculture e istallazioni che abbracciano gli ultimi dieci anni di ricerca dell'artista, realizzate con diversi materiali, dalla resina al bronzo, tra cui otto installazioni e due grandi opere all'esterno di quasi cinque metri d'altezza. In esposizione anche una copia in marmo dell'opera Polaroid, dedicato al bacio come emozione primaria dall'essere umano, di recente oggetto di polemica.
    'Altro come possibilità' il titolo della personale di Giannelli, curata da Andrea Barretta e organizzata da Massimo Ferrarotti, presidente dell'Associazione Spirale d'idee di Milano. Giannelli dalla natia Roma ha scelto la Versilia come suo rifugio-laboratorio per produrre, si spiega, "visioni nel paradosso del futuro coartato dalla globalizzazione, a contatto con il mondo della grande scultura contemporanea, sperimentando materiali e tecniche con curiosità e competenza manuale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere