Salvati 8 cuccioli cane abbandonati

Nel Fiorentino, a Capannuccia: intervento vigili dopo telefonata

(ANSA) - BAGNO A RIPOLI (FIRENZE), 10 LUG - Abbandonati in un ex fornace, 8 cuccioli di cane sono stati salvati dalla polizia municipale di Bagno a Ripoli (Firenze), intervenuta dopo una telefonata. Gli animali, di razza meticcia e di piccola taglia, sono stati ritrovati in un immobile abbandonato a Capannuccia, nel territorio di Bagno a Ripoli, dove insieme ai vigili sono intervenute le guardie zoofile dell'Enpa e poi anche i veterinari dell'Asl. I cuccioli sono stati poi trasferiti nel Canile rifugio San Giovanni Valdarno a Forestello, nel comune di Cavriglia, convenzionato con il Comune di Bagno a Ripoli: chi fosse interessato all'adozione può rivolgersi allo stesso canile.
    Gli agenti della municipale, si spiega in una nota del Comune, hanno poi individuato il presunto responsabile dell'abbandono, un 37enne straniero, che è stato denunciato per il reato di abbandono di animali domestici e invasione di edificio privato, a seguito di denuncia-querela presentata dalla proprietà dell'immobile.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere