Macbeth di Muti al Maggio 50 anni dopo

11 e 13 luglio, entrambe le rappresentazioni in forma concerto

(ANSA) - FIRENZE, 7 LUG - Riccardo Muti, dopo i due trionfali concerti diretti per il primo G7 della Cultura del marzo 2017, torna a Firenze nel cinquantesimo anniversario dal suo debutto al Maggio musicale fiorentino. Il maestro festeggerà la ricorrenza sul podio del teatro, del quale chiuderà l'81/a edizione del festival dirigendo il Macbeth di Giuseppe Verdi in forma di concerto l'11 e il 13 luglio. Macbeth è l'opera verdiana che Muti nell'arco della sua carriera ha diretto più spesso: al Maggio aveva già affrontato la partitura nell'ambito del 38/o Festival. Correva l'anno 1975. Questa volta a vestire i panni di Macbeth sarà Luca Salsi, Vittoria Yeo interpreterà il ruolo di Lady Macbeth, mentre Bancuo avrà il volto di Riccardo Zanellato e Macduff quello di Francesco Meli. A Firenze Muti sarà poi protagonista di un incontro pubblico, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, il 10 luglio: coordinato da Leonetta Bentivoglio, con il sindaco di Firenze Dario Nardella e il sovrintendente del Maggio Cristiano Chiarot.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere