Dario Argento scrittore, esce Horror

Racconti di sangue e segreti, il primo ambientato agli Uffizi

(ANSA) - FIRENZE, 6 MAR - L'horror firmato Dario Argento passa dalla pellicola alla carta stampata con una serie di storie di sangue, spiriti e segreti. Il maestro del brivido scrive la sua prima raccolta di racconti: Horror è il titolo del volume, in uscita il 6 marzo (Mondadori, pagine 168, euro 17).
    Il primo racconto è ambientato agli Uffizi dove il regista ha presentato il libro prima di una visita, accompagnato dal direttore Eike Schmidt.
    Agli Uffizi Argento ha girato 'La sindrome di Stendhal'. "Ho fantasticato su un'esperienza che mi è accaduta: quando giravamo era notte, con luci a bassa intensità per via delle opere d'arte - racconta -. Siccome avevamo poco tempo, mentre mettevano le luci con una grande torcia andavo nelle sale, giravo e illuminavo i quadri. È un'esperienza che è difficile spiegare, questi Michelangelo che ti guardavano. Quando sono tornato a casa ho pensato che era un'esperienza allucinante quella che avevo passato. Quando ho pensato di scrivere questi racconti, naturalmente ci ho fantasticato sopra".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere