Renzi, disoccupazione giovani sotto 20%

Scesi dal 46% al 32%. E' stato un grande risultato

(ANSA) - FIRENZE, 12 FEB - "Dobbiamo scendere almeno al 20%" di disoccupazione giovanile: lo ha detto Matteo Renzi, segretario del Pd, nel corso di un incontro a Firenze coi presidenti dei centri commerciali naturali e i rappresentanti delle categorie economiche. "Sulla disoccupazione giovanile siamo scesi dal 46% al 32% - ha ricordato - è stato un grande risultato. Ma se vai in Europa a dire che la disoccupazione giovanile è al 32% ti prendono in giro".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere